Preparativi

Mi sto preparando. L'arrivo della Primavera mi ha davvero scossa con una nuova, inaspettata energia. Il primo giorno di Primavera, il giorno del mio compleanno, quest'anno ha portato il cambio di decina, il passaggio dai 20 ai 30 anni; è in effetti un cambio che sento solo anagrafico, perché continuo come sempre a sentirmi fuori... Continue Reading →

Annunci

Bivio, trivio, quadrivio?

Di ritorno dal Mare rivedo le mie Montagne. E mi ritrovo una volta di più a riflettere, e a pensare al da farsi. Come distinguere i sogni poetici dalle ambizioni meschine? Come riconoscere un sentire profondo senza confonderlo con un improvviso moto di orgoglio o, peggio, di frustrazione? Guardo le cime lontane e cerco risposta... Continue Reading →

Mare

Ora volgo lo sguardo al Mare. Il Mare. Un compagno di cammino, per me, da sempre legata alle acque impetuose almeno quanto lo sono ai boschi ed alle montagne. La dolce nostalgia che provo quando penso alle coste familiari, aspre e rocciose, quasi a picco sull'acqua, è una sensazione da cui mi lascio cullare sovente,... Continue Reading →

Sentieri innevati

Due domeniche di fila in Valle Maira. Domenica scorsa abbiamo fatto una bella ciaspolata in alta valle. Si è trattato, in quel caso, di un'esperienza molto intensa. Ieri, indecisi su dove andare, ci siamo lasciati trasportare dall'istinto, e siamo di nuovo finiti in Valle Maira. Partendo da Cuneo tra la pioggia e la neve bagnata,... Continue Reading →

Dalla Parte delle Streghe di Vanna de Angelis

Dalla Parte delle Streghe di Vanna de Angelis è un libro che mi ha colpita profondamente. Dalla Parte delle Streghe: visto il titolo, così semplice eppure potente, non potevo che lanciarmi con entusiasmo nella lettura di questo libro, un altro meraviglioso dono di Laura. L'autrice inizia narrandoci la vicenda di Bessie Dunlop, donna saggia vissuta... Continue Reading →

Lacrime di neve

Alla fine di una settimana spossante sotto tanti, troppi aspetti, serviva una domenica nella neve. In momenti intensi scelgo luoghi intensi, luoghi in cui mi trovo davanti a me stessa ed ai miei limiti - luoghi in cui sono costretta al confronto con quello che mi porto dentro. Per me l'alta Valle Maira è il... Continue Reading →

Silenzio

La Morte mi lascia silenziosa. In questi giorni in cui la neve abbraccia tutti con il suo manto candido e quasi consolatorio, con la sua pace silenziosa, non è davvero il caso di parlare. Non voglio dire nulla, voglio solo dedicare un pensiero a chi se ne è andato davvero troppo presto. Ciao, Silvia. Voglio... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑