Tra cime e leggende

I miei periodi di silenzio si allungano sempre di più, e non tanto per mancanza di tempo, quanto per una mancanza di volontà di condivisione. Eppure il bello lo trovo spesso, e vale la pena parlarne, credo. Eccoci allora nella nostra ultima impresa montana, di nuovo una passeggiata semplice, di nuovo in Valle Grana, ma... Continue Reading →

Alla ricerca del tempo perduto

"Un delizioso piacere m’aveva invaso, isolato, senza nozione di causa. E subito, m’aveva reso indifferenti le vicissitudini, inoffensivi i rovesci, illusoria la brevità della vita… non mi sentivo più mediocre, contingente, mortale. (...) All'improvviso il ricordo è davanti a me."* Il vapore caldo sale dalla tazza di infuso, l'aroma fragrante di timo selvatico addolcito dal... Continue Reading →

Un altro giro

Passano le stagioni, con i giorni, le settimane e i mesi a scandire un ritmo a cui si stenta a stare dietro. In un anno che era già stato segnato a metà dalla perdita, sul suo finire rivivo momenti ed emozioni che pensavo superati. Ora è arrivato l'Inverno, sulle ali delle ultime gru ritardatarie, ma... Continue Reading →

Cosa ho imparato?

Cosa ho imparato dallo scorso Autunno ad oggi? Ho imparato a conoscere meglio la Montagna, specie le quote un po' più elevate, e ad amarle. Ho imparato a volere bene in modi diversi. Ho imparato ad amare in modi diversi. Ho imparato che non sempre si riesce a dire Ti amo, a volte si piange... Continue Reading →

La guerra è finita?

Lui fa il pastore. Non so che lavoro facesse nella terra lontana da cui è partito, non so quando è arrivato qui, non so niente di lui tranne il suo nome, che terrò per me. So solo che adesso fa il pastore in Italia, per conto terzi. Lavora duro, tiene bene le bestie del padrone,... Continue Reading →

Tornare a respirare

Quando il cielo è decorato da nubi di tempesta, non abbiamo dubbi sulla meta: Castelmagno, alta Valle Grana. Salire all'Alpe Chastlar è una scelta quasi obbligata in un giorno in cui le nuvole la fanno da padrone, perché lì il panorama è talmente aperto da permettere di abbracciare con lo sguardo diverse meraviglie della valle,... Continue Reading →

Sulle tracce di Annibale

Il passato è ricco di avvenimenti, a volte violenti o tristi, altre volte che ci coinvolgono emotivamente, in altri casi ancora curiosi. In quest'ultima categoria rientra sicuramente l'episodio di cui si parlerà in questo articolo. Tutti a scuola abbiamo studiato le gesta del grande condottiero cartaginese Annibale e la sua impresa di attraversare le Alpi... Continue Reading →

Posso sempre sognarlo

Come ogni fase di passaggio, anche questa è caratterizzata da momenti di buio alternati ad attimi di gioia cristallina. O forse non è una caratteristica delle fasi di passaggio, bensì della vita stessa, quella di essere una ruota in corsa continua, che non accenna a fermarsi bensì insiste nel suo vorticare senza sosta - ma... Continue Reading →

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.

Su ↑